La Pasta: Primi di Pesce

Trabia è denominato come “Il paese della Pasta”, viene oggi roconosciuto come il luogo o uno dei luoghi più antichi dove venivano prodotti gli antenati dei nostri spaghetti. Inoltre, essendo un paese sul mare è facile trovare ottimo pesce fresco da mangiare.

Sono moltissime le ricette, la tradizionale siciliana è la Pasta con le sarde: preparata con sarde e finocchetto.

La pasta con le sarde

Un’altra specialità da provare è La pasta con i frutti di mare, pescati freschi direttamente dalle coste vicine.

Per maggiori info e consigli su ristoranti e luoghi dove andare a gustare un ottimo piatto di pasta, chiedi allo staff del B&B La Mimosa.

Luoghi raggiungibili in auto dal B&B

10 minuti di auto: San Nicola, Termini Imerese, Caccamo, Altavilla Milicia, Torre Normanna.

20 minuti di auto: Porticello, Santa Flavia, Sant’Elia, Bagheria.

30 minuti di auto: Palermo, Monreale, Cefalù.

90 minuti di auto: Segesta, Erice, Castellammare del Golfo, Scopello, Riserva dello Zingaro, San Vito lo Capo, Sperlinga, Gangi.

120 minuti di auto: Agrigento, Scala dei turchi, Selinunte, Marsala.

Chiedi allo staff del B&B La Mimosa su i migliori percorsi, le escursioni da poter fare, luoghi da visitare in giornata e itinerari da scegliere!

5 cose da fare Assolutamente durante il tuo soggiorno al B&B La Mimosa

1 – Colazione con granita al limone originale e briosche!

Foto di Kathryn Loydall da Pixabay

2 – Tuffo dalla “Pietra Chiatta”

3 – Trascorrere del tempo in totale relax, nel nostro giardino in compagnia di Gilbert

4 – Raggiungere la cappella di “Santa Rosalia” a piedi, passando all’interno del paese.

5 – “Aperitivo vista mare” al tramonto

Foto di Susanne Sailer da Pixabay

Lo staff della Mimosa è lieto di consigliare i migliori posti e locali della zona, non esitare a chiedere informazioni!

Caccamo borgo medievale

Un maestoso borgo medievale a 10km di distanza dal B&B La Mimosa.

Panoramica della Città di Caccamo – foto gentilmente concessa dall’Associazione BCsicilia – Sede di Caccamo

Caccamo è una graziosa cittadina di 8000 abitanti in provincia di Palermo e si trova a 520 metri sul livello del mare. Sorge su una collina ai piedi del monte Eurako (o San Calogero) sopra Termini Imerese. Il paese caratteristico con le sue chiese, strade, paesaggio e le tradizioni locali, ciò che lo rende unico è il suo Castello, sulla cima di una grande rupe: probabilmente il più grande e meglio conservato castello d’Italia. Una costruzione a cui è legata molta della storia e dello splendore del borgo.

Il Castello di Caccamo – Foto gentilmente concessa dall’Associazione BCsicilia – Sede di Caccamo

Si accede al castello per una lunga salita a gradoni: percorrendo sembra di fare un tuffo nel medioevo e ti aspetti di vedere da un momento all’altro un cavaliere a cavallo!

Parrocchia San Giorgio martire – Chiesa Madre – Foto gentilmente concessa dall’Associazione BCsicilia – Sede di Caccamo


Caccamo è ricca di sagre e manifestazioni che vengono celebrate durante l’anno un esempio è l’evento Vinorum che si svolge durante il periodo di Settembre. Due giorni dedicati alla degustazione di vini siciliani all’interno del Castello. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Iauru e Duci.

Language